tariffe2019-07-15T06:39:22+02:00

TARIFFE TAXI IN VIGORE DAL 1° AGOSTO 2017

TARIFFE TAXI
IN VIGORE DAL 1° AGOSTO 2017

VOCI DIURNO
6.00 – 22.00
DOMENICA 
E FESTIVI
NOTTURNO
22.00-06.00
SCATTO INIZIALE * € 3,50 € 3,80 € 4,30
CHIAMATA A DOMICILIO/AVVICINAMENTO ** € 1,50 € 1,80 € 2,30
COSTO al km (da 0 km a 5° km) € 1,30 € 1,50 € 1,70
CORSA MINIMA € 6,00 € 7,00 € 8,00
INCREMENTO DI ALLONTANAMENTO al km
dal 6° Km al 15° Km
dal 16° Km in poi
€ 1,50
€ 1,60
€ 1,50
€ 1,60
€ 1,70
€ 1,70
RITORNO CON CLIENTE al km*** € 0,50
SOSTA € 27,00/ora
BAGAGLI NON SISTEMATI NELL’ABITACOLO MAX 5 COLLI € 0,30 cad.
PEDAGGI AUTOSTRADALI A/R A CARICO DEL CLIENTE
PRENOTAZIONE CHIAMATA PER OGNI VETTURA € 1,00
COSTO AGGIUNTIVO PER OGNI PERSONA OLTRE LA 4° 1,00
ULTERIORI INFORMAZIONI2019-06-20T19:21:41+02:00

* Si applica sempre, in caso di chiamata da:
ZONA 1: il tassametro viene azionato all’arrivo sul luogo di chiamata.
ZONA 2: il tassametro viene azionato alla partenza del taxi nel caso la destinazione finale sia in allontanamento dalla città.

** Non si applica se il cliente è prelevato da: Stazione FFSS, Tribunale, Piazza Gioberti, Ospedale S.M., Piazzale Roversi, stazione AV, Teatro Valli e Teatro Ariosto.

*** Da applicarsi nel caso in cui il cliente rientra verso la città.

L’importo della corsa è indicato dal tassametro:
– durante la marcia il tassametro conteggia la tariffa di “percorrenza” chilometrica;
– quando il mezzo è fermo il tassametro conteggia la tariffa di “sosta” oraria (es. semafori).

La “chiamata a domicilio”, ed ogni altro supplemento previsto (bagagli, prenotazioni di chiamata, ogni persona oltre la 4 caricata) sono addizionati dal conducente a fine corsa e indicati dal tassametro. L’importo dei pedaggi autostradali viene comunicato a voce. Il conducente è tenuto a rilasciare la fattura solo se richiesta dal passeggero: l’IVA del 10% si applica solo alle corse superiori ai 50 Km. I supplementi per servizio festivo e/o notturno NON sono cumulabili.

TARIFFE TAXI A PREZZO FISSO BIDIREZIONALI

DA A DIURNO
6.00 – 22.00
NOTTURNO
22.00-06.00
Stazione FS Centro storico € 6,50 € 8,00
Stazione FS Tribunale € 7,00 € 8,00
Stazione FS Ospedale Santa Maria Nuova € 7,00 € 8,00
Stazione FS Fiere ingresso principale via Filangeri € 11,00 € 13,00
Stazione FS Fiere ingresso nord via Masaccio € 12,00 € 14,00
Stazione FS Stazione AV Mediopadana € 11,00 € 13,00
Centro storico Stazione AV Mediopadana € 11,00 € 13,00
Centro storico Posteggi scambiatori fascia 1 € 7,00 € 8,00
Centro storico Posteggi scambiatori fascia 2 € 8,00 € 9,00
Stazione AV Mediopadana Piazzale Europa € 8,00 € 9,00
INFO TRATTE FISSE2019-06-20T19:21:52+02:00

NOTA BENE sui valori esposti potrà essere applicata la maggiorazione prevista di € 1,00 per prenotazioni di chiamata e/o di € 1,00 per persona caricata oltre la 4°.

ATTENZIONE in caso di deviazioni di percorso dovute a manifestazioni, eventi sportivi, cortei, mercatini, concerti, ecc.. viene applicata la tariffa a tassametro.

ULTERIORI INFORMAZIONI2019-06-20T19:21:41+02:00

* Si applica sempre, in caso di chiamata da:
ZONA 1: il tassametro viene azionato all’arrivo sul luogo di chiamata.
ZONA 2: il tassametro viene azionato alla partenza del taxi nel caso la destinazione finale sia in allontanamento dalla città.

** Non si applica se il cliente è prelevato da: Stazione FFSS, Tribunale, Piazza Gioberti, Ospedale S.M., Piazzale Roversi, stazione AV, Teatro Valli e Teatro Ariosto.

*** Da applicarsi nel caso in cui il cliente rientra verso la città.

L’importo della corsa è indicato dal tassametro:
– durante la marcia il tassametro conteggia la tariffa di “percorrenza” chilometrica;
– quando il mezzo è fermo il tassametro conteggia la tariffa di “sosta” oraria (es. semafori).

La “chiamata a domicilio”, ed ogni altro supplemento previsto (bagagli, prenotazioni di chiamata, ogni persona oltre la 4 caricata) sono addizionati dal conducente a fine corsa e indicati dal tassametro. L’importo dei pedaggi autostradali viene comunicato a voce. Il conducente è tenuto a rilasciare la fattura solo se richiesta dal passeggero: l’IVA del 10% si applica solo alle corse superiori ai 50 Km. I supplementi per servizio festivo e/o notturno NON sono cumulabili.

TARIFFE TAXI
A PREZZO FISSO BIDIREZIONALI

INFO TRATTE FISSE2019-06-20T19:21:52+02:00

NOTA BENE sui valori esposti potrà essere applicata la maggiorazione prevista di € 1,00 per prenotazioni di chiamata e/o di € 1,00 per persona caricata oltre la 4°.

ATTENZIONE in caso di deviazioni di percorso dovute a manifestazioni, eventi sportivi, cortei, mercatini, concerti, ecc.. viene applicata la tariffa a tassametro.

ULTERIORI INFORMAZIONI2019-06-20T19:21:41+02:00

* Si applica sempre, in caso di chiamata da:
ZONA 1: il tassametro viene azionato all’arrivo sul luogo di chiamata.
ZONA 2: il tassametro viene azionato alla partenza del taxi nel caso la destinazione finale sia in allontanamento dalla città.

** Non si applica se il cliente è prelevato da: Stazione FFSS, Tribunale, Piazza Gioberti, Ospedale S.M., Piazzale Roversi, stazione AV, Teatro Valli e Teatro Ariosto.

*** Da applicarsi nel caso in cui il cliente rientra verso la città.

L’importo della corsa è indicato dal tassametro:
– durante la marcia il tassametro conteggia la tariffa di “percorrenza” chilometrica;
– quando il mezzo è fermo il tassametro conteggia la tariffa di “sosta” oraria (es. semafori).

La “chiamata a domicilio”, ed ogni altro supplemento previsto (bagagli, prenotazioni di chiamata, ogni persona oltre la 4 caricata) sono addizionati dal conducente a fine corsa e indicati dal tassametro. L’importo dei pedaggi autostradali viene comunicato a voce. Il conducente è tenuto a rilasciare la fattura solo se richiesta dal passeggero: l’IVA del 10% si applica solo alle corse superiori ai 50 Km. I supplementi per servizio festivo e/o notturno NON sono cumulabili.

TARIFFE TAXI
A PREZZO FISSO BIDIREZIONALI

INFO TRATTE FISSE2019-06-20T19:21:52+02:00

NOTA BENE sui valori esposti potrà essere applicata la maggiorazione prevista di € 1,00 per prenotazioni di chiamata e/o di € 1,00 per persona caricata oltre la 4°.

ATTENZIONE in caso di deviazioni di percorso dovute a manifestazioni, eventi sportivi, cortei, mercatini, concerti, ecc.. viene applicata la tariffa a tassametro.